Yi Dome: Risolvere i problemi relativi alla connessione con la videocamera Xiaomi

Da qualche mese io come tanti altri in tutta europa stanno avendo problemi a connettersi con la propria Yi Dome, videocamera di sorveglianza, da connessioni mobile, 3G/4G. Il problema sembrava essere di configurazione, ma in realtà ogni volta che provavo a connettermi al dispositivo nell’app Yi Home trovavo il seguente messaggio:

“Non riusciamo a raggiungere i nostri server, potrebbero esserci quindi difficoltà di comunicazione con la videocamera Yi Dome”.

Informandomi un po in giro ho visto che il problema è noto e molti come me chiedono in giro quale possa essere la soluzione a questo problema. Una soluzione l’ho trovata io, e qui andrò a spiegarvela. E’ molto semplice, ci vorranno 2 minuti.

A quanto si è capito, i server in Europa hanno problemi da tempo, quindi una soluzione pratica è quella di cambiare i server a cui punta la nostra videocamera connessa a internet. Ciò non dovrebbe comunque essere un problema per la sicurezza e la privacy, ma sicuramente ci garantirà una connessione stabile sempre. Il paese che andremo a settare sarà, appunto, l’Asia. Sicuramente la migliore scelta dato che l’azienda è fondata lì.

Andate quindi su applicazioni, rimuovete tutti i dati salvati da questa app e riapritela. La prima cosa che vi sarà chiesto è il paese. Inserite Asia, e andate avanti. Dovrete di nuovo fare il pairing con la videocamera. La resettate quindi dal tastino dietro, e avviate la procedura tramite QR Code per la configurazione della rete Wifi.

Tutto fatto, andate ora subito a vedere se con la rete 4G riuscite a gestire completamente la video camera.

4 pensieri riguardo “Yi Dome: Risolvere i problemi relativi alla connessione con la videocamera Xiaomi

  1. ciao, vsita la connessione penosa della YI Dome Camera via mobile perfino in 4G ho èrovato a seguire il tuo consiglio. Dal momento che l’App ti propone le countries e non le aree geografiche ho provato a riconnettermi con: 1. Shanghai (China), e la connessione è ancora più lenta, poi 2. U.S.A, e niente di meglio. poi ho provato 3.Germany, ma niente è lento come quando seleziono Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.