Categorie
Wordpress

Essere idoneo alla GDPR usando WordPress

Sicuramente vi sarete posti questa domanda più volte, e io non sto qua a elencarvi infinite best practices su come essere full idoneo al nuovo standard europeo sulla privacy. Documentandomi un po in giro e analizzando ciò che fanno altri creatori di contenuti che utilizzano WordPress, posso darvi 3 suggerimenti per essere idoneo al nuovo standard.

La principale novità da attenzionare corrisponde alla completa trasparenza dei dati e alla possibilità di renderli portabili. Uno strumento adatto a questo scopo è stato appunto creato con WordPress nella versione 4.9.6, dove potete trovare un nuovo pannello dentro strumenti che vi consentirà su richiesta di inviare i dati che avete memorizzato di un determinato utente e la possibilità di cancellarli o anonimizzarli.

Sarebbe molto utile avere quindi un pannello dedicato agli utenti per poter richiedere questi dati o la cancellazione degli stessi. Un plugin utile a questo scopo è GDPR Compliance, gratuito e reperibile dalla repository di plugin ufficiale di WordPress. In un pannello di configurazione potrete creare una pagina dove è possibile richiedere questi dati, potete quindi crearla e posizionarla dove vi pare.

L’altro aspetto da tenere in considerazione è che qualsiasi azione dell’utente memorizzata nel vostro sito dovrà essere tracciabile con necessario consenso esplicito da parte dell’utente, per farvi capire, i commenti sicuramente sono un mezzo che fa memorizzare dei dati sensibili, wordpress nativamente fornisce una checkbox per consentire all’utente di poter accettare o meno questa nuova direttiva sulla privacy.

Ultimo step utile è quello di creare una pagina informativa sulla privacy e sui cookie gestiti da wordpress e servizi da terze parti come Woocommerce e altri plugin.


Il momento giusto per iniziare a imparare è adesso!

Di RPCreative

Sono Riccardo Andronaco, un siciliano che nutre una grande passione per la tecnologia, laureato in ingegneria informatica, pubblico attivamente articoli su questo blog con il fine di condividere le mie esperienze personali e per discutere proattivamente di svariati argomenti con i miei lettori. #becreative

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.