Categorie
Opinioni

Fascia cardio per il fitness, quando è utile acquistarla?

Oggi parleremo di un prodotto specifico a persone che giornalmente si allenano per il raggiungimento del proprio obiettivo. Probabilmente ne avrete sentito parlare in quanto sono prodotti tecnologici che stanno sempre più raggiungendo una fascia di mercato appetibile anche a persone private che vogliono avere sempre di più dai propri oggetti tecnologici.

Le fasce cardio sono degli strumenti in grando di monitorare in modo accurato la variazione del vostro battito cardiaco in fase di allenamento, sono dei dispositivi a fascia, appunto, da legare attorno al proprio busto. In genere sono dispositivi leggeri e quindi non porteranno alcun fastidio al vostro allenamento.

Ne esistono di tante marche e modelli, ma oggi vorrei parlarvene di uno in particolare: Il Garmin HRM.

Questa fascia è stata costruita appositamente per il triathlon, una disciplina che prevede diverse attività fitness come corsa e nuoto. Infatti, essendo un dispositivo impermeabile è possibile sfruttarlo anche per sessioni di nuovo in piscina o in mare. I materiali con cui è costruita son ottimi, comodi e morbidi, anche dopo ore di utilizzo. I sensori che ne fanno parte riescono a dare informazioni dettagliate per le singole attività. L’obiettivo è migliorarsi.

Se avete un dispositivo smartwatch della serie Garmin Forerunner, sicuramente l’accoppiamento sarà istantaneo e i dati saranno subito visibili nel vostro smartwatch.

Categorie
Opinioni

Quando una fascia fitness per il braccio è l’ideale per correre

In questa recensione vedremo uno degli accessori maggiormente utilizzati da persone che praticano costantemente la corsa, in ambiente indoor e outdoor: la fascia per il braccio per tenere lo smartphone.

Io stesso ho avuto modo di provarne alcune, e qui vi presenterò alcuni dei concetti che secondo me corrispondono a pregi e altri invece che dovrebbero indirizzarvi verso accessori differenti.

Lo scopo principale di questa fascia è quella di poter avere sempre a portata di mano il vostro smartphone e di potere quindi accedere a diverse categorie musicali o a eventuali notifiche ruotando il braccio. Vi assicuro che non si tratta della scelta ideale in quanto dovrete quasi sempre mettervi in una posizione scomoda per poter leggere dei contenuti.

Sicuramente è più comodo che indossarlo in tasca, ma considerate che quella parte vi lascerà la pelle sudata perché sarà coperta dalla fascia.

L’alternativa migliore per poter gestire questo genere di notifiche è l’utilizzo di dispositivi smart come smartband e smartwatch, e magari lasciare il telefono in una tasca che si può chiudere. Questo sistema vi consentirà un rapido accesso alle notifiche senza intoppi.

Questo accessorio comunque rimane valido per coloro che lo preferiscono, e quindi, ve lo consiglio.