Categorie
Wordpress

Pubblicare post su WordPress tramite dispositivi mobili

Chiunque utilizza WordPress, comprenderebbe bene l’utilità di poter pubblicare post da remoto, non per forza accedendo tramite dashboard. Sarebbe quindi ideale trovare una applicazione che ci permetta di gestire il nostro sito con la possibilità di pubblicare articoli, moderare commenti, pagine, impostazioni, plugin in maniera veloce ed intuitiva.

L’applicazione esiste e per nostra fortuna è disponibile sia per dispositivi Android che Apple: si chiama WordPress (Android, iOS). Adesso che avete eseguito il download, vediamo come configurarlo e usarlo. Avete necessariamente bisogno di installare il Plugin JetPack all’interno del vostro blog. Questo poiché il vostro sito non appartiene al dominio wordpress.com e quindi è necessario un tool offerto dal Plugin citato.

Il modo per collegare l’app e il vostro blog è semplice: Dovrete registrarvi ed accedere con lo stesso account. A quel punto avrete la possibilità di visionare statistiche, gestire i post pubblicati o crearne di nuovi, in pochi e semplici click.

Vi mostro adesso la pagina per la creazione di un nuovo articolo, una grafica essenziale e ben curata.

A sinistra troviamo la barra per la personalizzazione dell’articolo, quindi all’associazione di categorie e tag, aggiunta di immagine in evidenza, possibilità di condivisione. Oltre questo potrebbero esservi utili altre opzioni come il Riassunto.

La parte centrale corrisponde alla classica scrittura di un articolo con Titolo e Testo. Notate che è possibile formattare il testo come se foste all’interno della classica Dashboard. E questa finestra è disponibile su ogni dispositivo mobile tramite l’applicazione WordPress precedentemente scaricata.


Il momento giusto per iniziare a imparare è adesso!

Di RPCreative

Sono Riccardo Andronaco, un siciliano che nutre una grande passione per la tecnologia, laureato in ingegneria informatica, pubblico attivamente articoli su questo blog con il fine di condividere le mie esperienze personali e per discutere proattivamente di svariati argomenti con i miei lettori. #becreative

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.