[Opinione] Tapo: le videocamere di sorveglianza TP-Link

[Opinione] Tapo: le videocamere di sorveglianza TP-Link

Ho provato le videocamere TP-Link nominate Tapo ed in questo articolo vi mostro quali sono state le mie impressioni correlato ad un confronto con altre videocamere della concorrenza.

Tp link è una marca ben nota, fornisce una serie di prodotti per la casa come router, ripetitori wireless, videocamere di sorveglianza e altri apparecchi connessi in rete.

Riassumerei le mie considerazioni esprimendo ciò che mi è piaciuto e ciò che andava migliorato. Per questa recensione ho provato il modello C200.

PRO

  • Qualità dell’immagine abbastanza soddisfacente, arriva ad una qualità full hd e la visione notturna è nella qualità media di queste videocamere.
  • Qualità audio discreta. La voce è scandita bene, sia quella in ingresso dal microfono che quella in uscita
  • Applicazione e configurazione molto semplice. La guida è molto chiara e i passaggi per configurare le videocamere in casa è molto rapida.
  • È presente uno slot microSD per memorizzare le registrazioni dei movimenti catturati. Dichiarati 16 giorni per 128gb di registrazione.
  • La registrazione cloud è a pagamento ma è disponibile.
  • Compatibile con comandi su Alexa e Google Home
  • È presente la configurazione privacy che impedisce la registrazione nonostante vengano captati movimenti.

CONTRO

  • Mi aspettavo una versione gratuita di salvataggio in cloud (10s per clip) come propongono altre videocamere, come quelle Yi.
  • L’applicazione ha una grafica poco curata. Ci sono tutte le impostazioni necessarie ma l’interfaccia è migliorabile.
  • L’audio della sirena non è molto forte. Il volume è tollerabile.
  • Il servizio Cloud è parecchio costoso e quindi la microSD diventa un must.

Voi avete queste videocamere? Cosa migliorereste? Come vi siete trovati?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.