Categorie
Mac Software Windows

Emulatore Android Gratuito per avviare App e Giochi su PC/MAC

Se pensate che le applicazioni per Android siano disponibili esclusivamente per dispositivi mobili, sappiate che esistono metodi gratuiti per poter avviare applicazioni  e giochi designati per Android, su desktop, quindi su PC o MAC.

La soluzione consiste nell’usare degli emulatori che appunto emulino l’ambiente Android installando attraverso una macchina virtuale il sistema operativo di Google. Il tutto può essere fatto installando una semplice applicazione che gestirà il tutto in autonomia. Fra i migliori emulatori scaricabili gratuiti per poter utilizzare Android abbiamo Bluestacks e AndyOS.

Entrambi i software sono scaricabili gratuitamente dal loro sito ufficiale, per avviarli poi sarà necessario accedere con un account google come se aveste un dispositivo android normale.

Dopo aver eseguito l’installazione potrete installare applicazioni e giochi direttamente dal Play Store.

 

Categorie
Mac Software Uncategorized Windows

Whatsapp ingloberà gli status nell’app per PC/Mac

Ci chiediamo perché si ostinino a voler sempre più pubblicizzare e sempre più appesantire le app rendendole anche un po più complesse per neofiti, introducento i famosi status che di famosi non hanno nulla, in quanto sono davvero pochissimi quelli che lo usano.

Anche se c’è da dire che la scelta di inglobare le stories su Instagram sia stata una gran furbata (rubata) da Snapchat, comunque si è rivelata essere la scelta di tantissimi appassionati di foto e selfie che non usano più neanche Facebook per condividere qualcosa con gli amici.

Il discorso è generico e sono soltanto mie opinioni personali, fatto sta che probabilmente nei prossimi aggiornamenti delle applicazioni su dispositivi desktop sarà inglobata la possibilità di poter visionare gli status dei propri amici e probabilmente si potrà anche pubblicarne di nuovi direttamente dal dispositivo. Che sia un modo per avvicinare altre persone a questa feature?

Categorie
Mac Windows

Come Inserire i numeri di pagina nelle pagine su Word 2016

Quando scrivete un documento abbastanza grande come una tesina o un piccolo ebook, ricordatevi sempre che oltre al sommario sarà importante segnare il numero delle pagine in una posizione corretta, questo perché automaticamente da Word non è previsto l’inserimento delle pagine. La lettura per gli utenti potrebbe quindi risultare difficoltosa, soprattutto se è presente un sommario che indirizza a pagine che non è semplice trovare.

Questa piccola guida è utile sia per Mac che per Windows, e si riferisce alla versione 2016 del programma Word di Office. Ciò che dovrete fare per inserire i numeri delle pagine sarà quello di andare nel pannello “Inserisci” e cercare numero di pagina. Scegliete la posizione che più vi piace e cliccate su invio. Adesso avrete su tutte le pagine il numero corretto.

Quando inserite i numeri delle pagine assicuratevi che siate in una pagina diversa da quella principale poiché in quel caso a quanto visto viene inserito il numero a piè di pagina esclusivamente per la pagina iniziale.

 

 

Categorie
Mac Windows

Comprimere Video di grandi dimensioni senza perdere Qualità (Mac/Windows)

Nonostante la quantità di spazio in hard disk o memorie sia sempre in aumento, potrebbe servirvi la compressione di un determinato video, o la conversione dello stesso, affinché sia compatibile con un dispositivo non di ultima generazione ma che comunque fa il suo dovere. Esistono vari programmi online per la conversione dei video, ma quello che vi andrò a proporre oggi rappresenta una ottima scelta per coloro che vorrebbero comprimere un video senza compromettere la qualità dello stesso file.

Si chiama Handbrake, ed è un programma open source scaricabile velocemente dal sito ufficiale. L’installazione è rapida, e non necessita particolari accorgimenti. Non appena aprirete il programma dovrete inserire il video e settare le caratteristiche del video in uscita, quindi il formato, la compressione, la quantità di frame per secondo e tanto altro. La finestra che vi apparirà sarà di questo tipo:

Avviate la conversione/compressione del video, attendete qualche minuto in base alla potenza del vostro computer e vedrete subito che il video finale avrà una qualità quasi uguale a quello di partenza, ma avrà una dimensione nettamente minore.

Categorie
Mac Windows

Condividere un file di Word tra più Utenti Online

Lavorando in gruppo per un progetto o una ricerca, è sempre utile poter condividere un file anche se ci si trova a chilometri di distanza. Sono tanti i programmi adatti a questo scopo, primo fra tutti è sicuramente da citare Google Documenti, semplice ed efficace. Eppure pecca nella grafica, in questo momento non ingloba quei bellissimi temi che si vedono su software più professionali e moderni come Pages e Word. E allora, vediamo come condividere un file tra più utenti e permettere la modifica contemporanea del documento, utilizzando Word del cofanetto Office di Windows.

Qualora non lo sappiate, Word e tutti gli altri programmi Office, sono gratuiti per chi frequenta un corso di studi all’università, con questo significa che avrete office senza bisogno di andarvi a cercare canali pirata rischiosi per il vostro computer (Download per studenti). Quando vi loggate col vostro account e create un nuovo documento di word, in alto a destra (che siate su Mac o Windows è indifferente) troverete il pulsante CONDIVIDI.

Avrete quindi la possibilità di invitare le persone tramite link o invitarle via email. Tutto è pronto e i vostri file troveranno nella sezione “Condivisi” i file che avete appena condiviso. La modifica del testo avviene tramite lock e unlock. Significa che se un vostro amico sta modificando una parte del testo, l’altro non potrà contemporaneamente modificarla poiché si creerebbe un conflitto. Piano piano capirete meglio come funziona utilizzandolo.

Categorie
Mac

The Unarchiver: Scompattare File Compressi Zip e Rar con il Mac

Se siete possessori di un qualsiasi Mac, come ben saprete, avrete subito la compatibilità sugli archivi complessi in .zip e pochi altri. Scaricando file dalla rete o passando materiale da un pc ad un altro, potrebbe sicuramente capitarvi di imbattervi in un file .rar o .iso o altri tipi di archiviazioni sconosciute dal sistema operativo. Per evitare questo problema e quindi per scompattare qualsiasi file compresso, esiste un programma gratuito per Mac, disponibile nell’app store, di nome The Unarchiver.

Perfetto per qualsiasi esigenza, leggero e molto veloce. Non appena installato, qualora abbiate un file rar da scompattare, l’icona diverrà quella di The Unarchiver e con un doppio click avrete la cartella estratta dopo pochi secondi.

Categorie
Mac

Esportare lo Spartito in PDF da Midi su Logic Pro

Qualora siate interessati allo spartito ma non riuscite proprio a trovarlo, il mio consiglio è quello di cercare un file midi, magari creato appositamente per il Karaoke. Dopo di che potete avviare questa procedura, mi riferisco soprattutto agli utenti che usano un Mac, per esportare lo spartito, trovando quindi una guida sommaria ma comunque utile e interessante.

Logic Pro è un software per comporre musica, consideratelo come se fosse una versione di GarageBand più professionale e con molte estensioni da poter applicare. Per esportare un file PDF dello spartito, partendo da un Midi, ciò che dovrete fare è innanzitutto selezionare la traccia o le tracce di cui esportare lo spartito, dopo di che bisogna aprire lo spartito tramite il pulsante che si trova nel pannello sotto le tracce (il terzo a partire da sinistra). Infine, vi basterà andare su file -> stampa, e automaticamente il pdf sarà creato, e potrete salvarlo sul pc o magari direttamente stamparlo.

Categorie
Mac Tutorial

[Tutorial] Creare Trailer Cinematografici con il Mac

Guida all’uso di programmi per ambiente Mac per la creazione di un trailer di piccole dimensioni inserendo foto e video personalizzati, usando la piattaforma iMovie.

Sono tanti i programmi adatti alla creazione di piccole slide show con foto e video, ma se è vostra intenzione creare un piccolo trailer in stile cinematografico con tanto di musica annessa, il consiglio che posso darvi è quello di sfruttare la potenza di iMovie, ovviamente per tutti coloro che lo posseggono, e che quindi usano un Mac.

iMovie è un programma già disponibile per tutti coloro che hanno acquistato un dispositivo Apple, è presente anche su iPad e su iPhone, e il suo utilizzo, se ancora non l’avete fatto, è davvero molto semplice.

Per creare un trailer cinematografico, ciò che dovrete fare è semplicemente scegliere un Tema, non appena create un nuovo progetto. Dopo di che personalizzate il numero di foto e di video, tutto il resto verrà fatto dal programma, in modo impeccabile.

#becreative

Categorie
Mac Windows

Condividere lo schermo di un Pc Windows o Mac per mostrarlo ad altri utenti

In questo breve articolo discuteremo sul modo in cui è possibile visualizzare lo schermo di un utente, in pc di altri utenti.

Può sempre essere utile, al fine di collaborare, la condivisione dello schermo da parte di un interlocutore. Questo poichè potrebbe essere necessario mostrare il proprio lavoro subito oppure si ha necessità di assistenza. Principalmente esistono 2 programmi utili a questo scopo: Skype e Teamviewer.

Anche se può sembrarvi strano, Skype vi consente di fare molte cose oltre che semplicemente chiamare e scambiare messaggi di testo. Infatti se provate a videochiamare qualcuno, in basso vi apparirà un simbolo + che vi permetterà di accedere a diverse nuove funzioni, fra cui l’abilità di poter condividere lo schermo. E non per forza tutto lo schermo, potete condividere anche singole finestre di lavoro.

Teamviewer nasce per lo più per l’assistenza in quanto non soltanto avrete visione del pc dell’utente, ma potrete anche controllarlo, qualora lui vi dia il permesso. Questo è utile qualora non sappiate eseguire qualche operazioni e abbiate bisogno di una mano.

Teamviewer funziona tramite ID. Per Collaborare bisognerà semplicemente aprire il programma e passare l’ID a colui che dovrà accedere al vostro PC. Ovviamente fornitegli anche la password di modo che venga autorizzato. La password sarà modificata ad ogni accesso, l’ID invece rimane quello.

Non è quindi necessario recarvi dal vostro amico o farlo venire a casa vostra. Semplificate il tutto utilizzando questi piccoli ma estremamente efficaci programmi free per Windows e Mac.