Categorie
Instagram Wordpress

Pubblicare in modo agevole e automatico i post su WordPress verso i social network (tra cui Instagram)

Se avete, come me, un blog dove pubblicate costantemente articoli su qualsiasi argomento voi piaccia parlare e discutere, probabilmente avrete pensato a qualche metodo per pubblicare i vostri articoli verso i social network, tra cui appare essere Instagram quello più ostico. Esistono svariati plugin che dichiarano di poter eseguire questo genere di attività, chi più chi meno bene. Una delle funzionalità più importanti che secondo me devono avere plugin di questo tipo è quella di poter autopubblicare gli articoli nei social nel momento in cui essi vengono pubblicati su WordPress, per via completamente automatica.

Ho provato vari plugin gratuiti che si trovano in rete, alcuni da repo ufficiali altri no. Ma come è facile pensare, una soluzione gratuita in grado di consentirvi questo genere di pubblicazione è Jetpack di Automattic. Completo per ogni punto di vista, ottimo per la pubblicazione su social network come linkedin, facebook, twitter. Ma instagram?

Per instagram al momento esistono solo soluzioni a pagamento in grado di garantire la pubblicazione su feed e storie. In questo caso il mio consiglio va verso FS Poster, un plugin che farà sicuramente al caso vostro, ma per tutti i social network, e non soltanto per Instagram. E’ un plugin a pagamento, è vero, ma ne vale assolutamente la pena acquistare in quanto pieno di funzionalità.

Potrai aggiungere multipli account per social networks, impostare intervallo di pubblicazione e schedulare la pubblicazione verso instagram. Il tutto in modo del tutto automatico.

Categorie
Instagram

Guida ai limiti imposti da Instagram su Seguaci e Seguiti

Come ci si può aspettare tra le varie esperienze fatte sui social network maggiormente utilizzati al mondo, Instagram impone dei limiti sulle azioni eseguibili per utente. Le azioni sono likes, commenti, follow/unfollow e pubblicazione.

Per quanto non sembra esserci un limite sui contenuti da pubblicare all’interno del social, i limiti imposti sulle altre azioni è fortemente correlato all’anzianità del vostro profilo su Instagram. Infatti, i profili appena creati hanno limiti molto più rigidi rispetto a quelli dati a profili creati da più tempo.

In media, non è consigliabile superare la soglia di 150 – 200 followers giornalieri, sommato le operazioni di unfollow. Non è neanche consigliabile seguirne 150 tutti in un colpo solo, ma è meglio fare delle sessioni più brevi di circa 20 – 40 follow per ora.

Esiste un limite comune a tutti i profili Instagram sul numero di seguiti, infatti non è possibile al momento superare la soglia di 7500 iscritti, a meno che abbiate un profilo più vecchio di quando è stata imposta la regola e abbiate già un numero più alto di seguiti.

Ciò significa che se adottate tecniche come il follow for follow, arrivati vicini al limite dovrete applicare una politica di unfollow/follow per come è stata descritta precedentemente.

Categorie
Instagram

Consigli e tecniche per aumentare il numero di likes e commenti su Instagram

Per quanto sia complicato farsi notare su Instagram, esistono alcune tecniche che possono, spesso, aiutarvi a promuovere i vostri contenuti di modo che più persone possano vederli e apprezzarne la qualità. In generale le attività da svolgere, entro i limiti imposti da Instagram, sono:

  • Scrivere hashtag pertinenti e in tendenza, qualora fossero nuovi argomenti di cui se ne parla spesso nelle ultime 24 ore.
  • Ripubblicare i contenuti su altri social network inserendo il link verso il profilo instagram
  • Creare un sito web personale contenente i contenuti pubblicati su Instagram
  • Commentare e aggiungere likes a contenuti del medesimo argomento, di modo che altre persone che commentano riescano a trovare i tuoi contenuti
  • Verificare gli orari di maggior attività dei vostri followers in modo da pubblicare un articolo in fasce orarie opportune
  • Coinvolgere i lettori aggiungendo delle descrizioni opportune e invitare gli utenti a commentare l’articolo
  • Pubblicare feed costantemente nel tempo ad intervalli regolari e scriverlo poi in bio. (es. un nuovo contenuto ogni mercoledì)
  • Provare a pubblicare stories durante la giornata che indirizzano verso il vostro nuovo contenuto
  • Fare dirette pertinenti ai vostri contenuti
  • Pubblicare delle mini serie su IGTV su specifici argomenti

Se avete altri suggerimenti da fornire e aggiungere alla lista, siete invitati a scriverli nei commenti così da condividerli con il resto della community di RPCreative.

Categorie
Instagram

Pubblicare e gestire post e IGTV su Instagram dal PC usando il Browser

Oggi vedremo uno dei metodi meno conosciuti per la pubblicazione di post e stories su Instagram, sfruttando un qualsiasi browser da PC. Se prima la pubblicazione era consentita esclusivamente dallo smartphone, negli ultimi mesi è consentita la pubblicazione di contenuti dal vostro laptop, senza scomodare il cellulare.

Si tratta di Facebook creator studio, ancora in fase beta, ma perfettamente funzionante a meno di qualche piccolo bug. Grazie a questo strumento, inizialmente creato per la pubblicazione su Facebook e poi esteso per Instagram, è possibile creare feed e stories direttamente dal vostro PC Windows 10 o Mac che sia.

Per creare un post basta cliccare su Crea Post -> Feed di Instagram

Da questa finestra sarà possibile quindi scrivere la descrizione del post, inserendo gli opportuni hashtag e taggando altri profili, come fareste dal vostro smartphone.

A questo punto sarà possibile inserire uno o più contenuti, corrispondendi alle immagini da pubblicare sul social. Per questa versione del creator studio non sono previsti filtri per le vostre immagini e quindi verranno pubblicate per come caricate. Potrete pubblicare in un colpo solo su Instagram e Facebook lo stesso contenuto, o magari programmarlo per date successive.

Categorie
Instagram

Instagram: Aumentare il numero di follower partendo da zero con piccole e consentite attività giornaliere

Non esiste una guida data per certa su come aumentare i follower del vostro profilo Instagram, ma sicuramente esistono tecniche efficaci per farli crescere anche nel breve periodo, eseguendo delle piccole attività giornaliere che ho avuto modo di testare anche per miei profili personali.

Ciò che dovreste fare non appena aprite un nuovo profilo è quello di farlo diventare un profilo business: Creatore o Azienda.

Dopo di che, dovrete iniziare a scrivere contenuti. Scrivere contenuti su Instagram è un aspetto fondamentale e una attività da effettuare con continuità nel tempo. Ma uno dei metodi attualmente funzionanti che consentono una rapida crescita dei followers è la tecnica del follow for follow. In generale, da una analisi per mesi, risulta che circa il 30% delle persone che seguite ricambiano. Naturalmente sta nella bravura di ognuno, capire quali profili hanno una percentuale di ritorno più alta rispetto ad altri profili.

Vi invito comunque a puntare su profili che adottano la stessa tecnica e che sono affini alla categoria di contenuti che portate nel vostro profilo personale.

In generale punterei su profili che hanno fatto una storia nelle 24 ore per capire se sono in piena attività o sono profili non più gestiti giornalmente. Ma ciò non significa che siano solo quelli i profili a cui puntare, man mano potrete affinare la tecnica trovando profili con una maggiore probabilità di ritorno.

In generale però dovete sempre tenere conto che esistono limitazioni in merito ai numeri di follower/unfollower eseguiti durante il giorno. Vi inviterei quindi a tenere d’occhio questo parametro, limitandovi nel primo periodo ad una somma di follow + unfollow pari a 100 – 150. Con il tempo questi limiti vanno ad essere meno restrittivi.

Se avete in mente alcune tecniche da abbinare a queste e volete condividere con la community di RPCreative, vi invito a lasciare un commento scrivendo se questo approccio su Instagram a voi ha funzionato oppure se avete una idea diversa, magari sfruttando likes e commenti.

Categorie
Instagram

Accedere a più account su Instagram gestendoli senza doversi sconnettere e riconnettere

Oggi andremo a vedere una delle funzionalità più comode che hanno implementato su Instagram per i possessori di diversi account. L’idea di doversi ogni volta scollegare e ricollegare inserendo le credenziali di un altro account risulta sicuramente essere una delle soluzioni meno comode sul web, e infatti gli sviluppatori di Instagram hanno implementato una funzionalità comoda per poter passare da un account ad un altro in poche e rapide mosse, che adesso andremo a vedere.

Supponiamo che abbiate almeno 2 account, e vogliate gestirli e passare da un account all’altro in pochi click, per poter utilizzare questa funzionalità dovrete eseguire i seguenti passaggi.

Loggatevi con uno dei vostri account, non è necessario che sia il principale, è necessario che sia uno di quelli. Dopo aver effettuato correttamente l’accesso dovrete cliccare sulle tre barre orizzontali in alto a destra, selezionare Impostazioni, e vedrete che in basso troverete una scritta cliccabile “Aggiungi un account”. Cliccandoci si aprirà una nuova form di login nella quale dovrete inserire il vostro secondo account.

Eseguite le stesse operazioni per tutti gli account a cui volete connettervi. Per switchare account dovrete semplicemente tenere premuto nella vostra immagine del profilo in basso a destra e vedrete che vi comparirà la lista degli account disponibili, selezionatelo uno e passerete automaticamente a quell’account. Facile vero?

Categorie
Instagram

Il miglior plugin per condividere i post di wordpress su instagram

Dopo aver provato decine e decine di metodi in giro su internet installando plugin vari, informandomi su soluzioni a pagamento mensili o annuali, ho deciso di scrivere questo articolo per poter condividere con voi la soluzione GRATUITA migliore attualmente presente sul mercato per poter condividere i post di wordpress verso il vostro account Instagram. Abbiate voi un sito con singolo autore o con più autori, per questo plugin il tutto è indifferente. Basta selezionare i tipi di post da pubblicare e dare un valido account di Instagram usufruendo Username e Password.

Il plugin è WP Social Post And Widget, ed è utilizzabile gratuitamente con un singolo account di instagram. Prevede inoltre un piano a pagamento (circa 29 euro una tantum) per poter aggiungere più account, abilitare l’accesso a due fattori e altre funzionalità di poco conto rispetto a quella principale che interessa a noi: pubblicare automaticamente i post su instagram.

Ma come funziona questo plugin? E’ molto semplice. Dopo averlo installato dalla repository ufficiale di WordPress, dovrete inserire il vostro username e password. Probabilmente al primo colpo vi darà successo e potrete quindi passare alla fase delle impostazioni. In questa pagina dovrete inserire tutti i custom post type per la quale volete pubblicare il post su instagram, inglobando quindi una foto di default e varie configurazioni spiegati nella pagina stessa.

Ma cosa bisogna fare se questo plugin non consente l’accesso dicendo il seguente messaggio?

InstagramAPI\Response\LoginResponse: Challenge required.

Il seguente problema è dato dal fatto che Instagram non riesce a validare il vostro account, o meglio la posizione del vostro account, e quindi crede che stiate tentando un accesso fraudolento. Come risolvere questo problema?

Recatevi innanzitutto dentro il vostro account e eliminate tutte le sessioni di login salvate da Instagram. A questo punto siete liberi. Dopo di che accedete con un qualsiasi altro plugin che utilizzi Instagram come FS poster e effettuate la validazione tramite email. A quel punto dopo aver verificato il vostro account attendete 1 – 2 giorni e dopo altri tentativi di login su wordpress, il vostro account sarà nuovamente verificato.

Categorie
Instagram

Come scorrere velocemente una diretta su Instagram

Se navigate spesso su Instagram e guardate le innumerevoli dirette che tantissime persone in tutto il mondo registrano, che siano amici o persone famose, sicuramente vi sarà utile un consiglio per poter navigare e spostarvi velocemente da un punto ad un altro della diretta.

La funzionalità viene attivata quando tenete il dito premuto ad una qualsiasi diretta. Noterete subito che vi apparirà in alto un cursore che potrete trascinare effettuando dei movimenti verso destra o sinistra, rispettivamente per andare avanti e indietro nella visione del video.

Categorie
Instagram

Passare velocemente da un profilo ad un altro su Instagram

Se avete più account Instagram, gli sviluppatori hanno pensato a dei metodi molto veloci per poter passare da un account ad un altro, nel minor numero di passaggi possibile. Oggi vedremo il metodo più veloce per poter cambiare account e quindi passare magari dal vostro account personale a quello secondario o aziendale.

Il trucco sta proprio nel tenere premuto la foto in basso che mostra la vostra immagine del profilo. Dopo alcuni istanti vedrete che vi apparirà un pannellino che mostra i profili di vostro possesso. Avrà quindi la spunta blu quello corrente e l’altro non sarà selezionato. Cliccandoci di sopra passerete subito all’account scelto e vedrete quindi instagram come se foste usciti dall’altro account e entrati in questo corrente.

Categorie
Instagram

Come inserire musica nelle Stories su Instagram

Vi sarà capitato di chiedervi se sia possibile trovare un modo per inserire musica su Instagram da condividere con i vostri amici. Nativamente ciò non vi è concesso ma utilizzando questa tecnica furba potrete condividere spezzoni delle vostre canzoni preferite senza alcun problema e con pochi e semplici passaggi.

Innanzitutto ciò che dovrete fare sarà andare nel vostro player streaming preferito e partire la canzone che volete condividere. Durante l’ascolto recatevi su Instagram e aprite Stories. Iniziate un video normale riprendendo qualcosa, successivamente andremo a rimuovere il video e lasciare la musica. Dopo aver completato la vostra ripresa potrete subito riascoltare ciò che avete appena registrato.

Andate sulla matitina per modificare il video e cliccate su un colore. Tenete premuto lo schermo e vedrete che il video sarà completamente riempito di un colore. Aggiungete un testo se volete e condividete la storia appena creata.