Categorie
ePub

Add-on di Word per Convertire un file di testo in Epub, Mobi e PDF

Se siete scrittori di ebook e utilizzate Word per la creazione dei vostri lavori, sicuramente avrete notato quanto sia complicato dover trovare un metodo per esportare il libro in versione .epub o versione .mobi per la vendita online.

Esistono vari tool che possono venirci in aiuto, ma sicuramente per ragioni di comodità sarebbe perfetto avere un add-on che si innesta all’interno di Office e che ci permette di esportare il documento direttamente nel formato desiderato.

A questo scopo vi consigliamo di usare ePubeeMaker, un Add-on di Word, a partire dalla versione 2007. Dopo aver scaricato il programma dovete avviarlo e successivamente troverete all’interno di Word una nuova finestra con scritto ePub Maker.

start-epubee-maker.png

Avete adesso la possibilità di esportare il documento in versione ePub, Mobi o PDF.

Personalmente non abbiamo trovato problemi per la creazione di file Mobi. Invece ci è capitato di incorrere in piccoli errori con la creazione di ebook in formato ePub.

#becreative

Categorie
ePub

Streetlib Consente Adesso di Visualizzare le Vendite Subito

Abbiamo parlato spesso di questo servizio per la pubblicazione di Ebook su Internet, comparandola anche al servizio KDP di Amazon. Uno dei difetti più grandi che Streetlib possedeva era la non possibilità di visualizzare l’andamento delle vendite subito su store come GPlay, Amazon e IBooks.

Con i recenti aggiornamenti sul portale, questo fatto è stato ben attenzionato e nello specifico è stata introdotta la possibilità di visualizzare le vendite al momento in cui esse vengono effettuate.

Come vedere allora queste statistiche? Accedendo alla nuova e moderna Dashboard e accedendo col proprio account. Ricordiamo che affinché si ricevano le royalties per i libri venduti sarà necessario impostare un profilo di fatturazione valido. Il tutto è fattibile tramite Dashboard.

Personalmente continuo a preferire KDP per la possibilità di pubblicare anche libri cartacei e la facilità con cui vengono create le copertine. Streetlib comunque sia sta migliorando e quindi restiamo in aggiornamento per nuove features.

Categorie
Mobile App Musica Notizie e Novità

Alchemy per Musica Elettronica arriva su GarageBand (IPad/iPhone)

Arriva questa importantissima novità per i possessori di iPad e iPhone che utilizzano GarageBand per comporre musica anche in mobilità, magari collegando tastiere esterne o altri strumenti musicali. Fino ad ora il modulo Alchemy per suonare musica elettronica era stato inserito all’interno di GarageBand soltanto su Mac, adesso è disponibile anche su dispositivi mobili. Avviate l’App Store e aggiornate il programma, ci vorrà un po in quanto l’aggiornamento pesa parecchio.

Non appena avrà terminato potrete avviare il programma, per entrare all’interno di Alchemy dovrete selezionare “tastiere musicali” dal menù di scelta degli strumenti. A questo punto si potranno selezionare gli strumenti, che sono veramente tanti, dall’interfaccia proposta.

Alchemy con se non porta soltanto strumenti musicali, vedrete quindi nuove configurazioni e nuove specifiche facilmente modificabili come i precedenti strumenti già visti. Questa importante novità permetterà a tutti i musicisti di questo genere di poter affinare ancora di più gli strumenti garantendo maggiore qualità ai nuovi brani creati.

Categorie
ePub Notizie e Novità

Windows Store si espande inglobando la compra vendita di Ebook

Da pochi giorni è arrivata la notizia ufficiale del fatto che Windows si stia approcciando ad aprire un negozio per la compra vendita di libri digitali, ebook. Questa nuova possibilità espanderà ancora maggiormente questo settore già molto diffuso e darà la possibilità, poi vedremo con che condizioni e che prezzo, agli autori di ebook di poter vendere su una nuova piattaforma.

In particolare dovrebbe essere presente fra pochi mesi una nuova sezione all’interno dello store di Windows 10, dove saranno visibili ebook di ogni categoria, prezzo e anno. Una bella opportunità per la Microsoft per incrementare i propri guadagni. Si sa che il leader in questo settore è Amazon, ma con i giusti metodi e le giuste strategie questo strumento potrebbe essere molto interessante.

Questo servizio sarà disponibile probabilmente a partire da aprile 2017 con l’uscita del nuovo “Creators Studio” che tanti stanno aspettando.

Attendiamo quindi novità future e aggiornamenti nei prossimi mesi per delle info più dettagliate.

Categorie
ePub

Conviene aderire a KDP Select per ricevere maggiori guadagni?

Se pubblicate ebook su KDP, il servizio offerto da Amazon, e avete necessità di sapere in cosa consiste il servizio KDP select e se conviene aderire per aumentare i guadagni, in questo articolo discuteremo dei motivi per la quale è bene aderire a questa iniziativa e dei motivi per cui magari la possibilità di aderire a questo servizio potrebbe gravare sulle vostre Royalty.

Partiamo però da un pò di teoria: KDP Select è una funzionalità facoltativa grazie alla quale date esclusività dei vostri ebook alla piattaforma Amazon, quindi non avrete il diritto di pubblicare gli stessi ebook su altri store o sul vostro negozio, eccetto per le versioni cartacee (cosa che recentemente è stata modificata). I lettori che sono iscritti su Amazon Kindle Unlimited potranno visionare i libri iscritti a Select “gratuitamente” (pagando 10 euro mensili per avere accesso illimitato a Unlimited).

I guadagni degli autori saranno calcolati in base alle pagine lette dai lettori, e non alle singole copie del libro (cosa che era fatta in precedenza e poi modificata considerata non corretta per tutti). Il Fondo che Amazon inserisce nelle pagine di KDP sarà dato in percentuale delle pagine lette ad ogni autore che partecipa a Select. Quindi più pagine verranno lette dai lettori più guadagni avrete.

In più a tutto questo, Amazon da a coloro che partecipano a questo servizio, la possibilità di poter promuovere i propri ebook rendendoli o gratuiti fino a 5 giorni o scontati fino a 1 settimana. (lo sconto sui libri è applicabile attualmente soltanto su amazon.com e amazon.co.uk).

Vediamo adesso una mia opinione per coloro che secondo me dovrebbero partecipare a questa opportunità e a chi invece potrebbe non aumentare molto i propri guadagni. Dovresti aderire a KDP Select se hai libri che hanno tante pagine, poiché la percentuale per centinaia di pagine aumenta di poco il guadagno, e sicuramente è minore rispetto ad acquistare il libro al suo prezzo originale.

E’ sconsigliabile aderire al servizio qualora voi vogliate pubblicare i vostri ebook su altri store e non esclusivamente su Amazon oppure se credete che vendere il libro direttamente indipendentemente dalle pagine che lo compongono vi faccia guadagnare di più.

Io personalmente uso KDP Select, e sono soddisfatto delle potenzialità di Amazon KDP.

Non sai se scegliere KDP o Streetlib? Vedi l’articolo dove facciamo un confronto fra questi due servizi di pubblicazione di ebook.

Categorie
Tutorial

Come rendere un Contatore Visite Invisibile

Chiunque abbia un sito web vorrebbe monitorare i visitatori con pagine e tempo medio di visita, per analizzare la crescita nel tempo del proprio lavoro. Magari però vorreste rendere il contatore inserito nascosto, così da poter vedere personalmente le vostre statistiche ed evitare che altri possano accedere. Qui vedremo un semplice tag HTML utile a questo scopo.

Ciò che vi servirà sarà soltanto il codice snippet del contatore. Dopo averlo inserito seguite questa piccola guida per renderlo completamente invisibile ai visitatori. Dovete agire tramite codice, ma non è affatto complicato:

<div style="display: none;"><--Snippet del Contatore--></div>

A questo punto salvate il tutto e caricatelo all’interno del vostro sito. Se tutto va bene, potrete accedere al contatore tramite link precedentemente salvato tra i preferiti, e il contatore farà il suo dovere, e nessuno si accorgerà che voi lo stiate utilizzando all’interno del sito. Ovviamente questa protezione avviene per i clienti che visualizzano il sito, ma se accedete tramite sorgente sviluppatore, vedrete il div che avete precedentemente inserito.

Categorie
ePub Wordpress

Creare Ebook utilizzando gli Articoli Pubblicati su WordPress

Riguardo questo argomento esplicitato nel titolo, sono riuscito a trovare 2 differenti Plugin che attuano questo scopo in maniera corretta o almeno accettabile.

Il primo Plugin è Anthologize, gratuito, disponibile nelle dispense di wordpress, si interfaccia perfettamente al vostro blog e permette la creazione di progetti. L’ebook viene strutturato in parti, come se fossero sezioni, e per ogni parte è possibile inserire gli articoli filtrandoli per categoria, data, tag. I Post vengono inseriti nell’ebook tramite drag e drop. Quindi a livello utente sembra essere una soluzione soddisfacente. I Problemi però sono i seguenti, i file esportati a volte risultano essere incorretti e con qualche errore che sicuramente potrebbe darvi fastidio. Ad esempio mi è capitato di esportare un ebook con all’interno soltanto i primi 2 articoli, senza poi avere traccia degli altri. Con questo, trovo molto fastidioso il fatto che debbano inserire il logo del plugin all’interno del PDF appena esportato. Una soluzione che potrebbe funzionarvi, ma che io personalmente cito ma non vi consiglio molto.

Il secondo Plugin è Aspose DOC Exporter, anch’esso plugin gratuito disponibile nella libreria di Plugin di WordPress, fa poco, ma lo fa con dovere. Vi permette la conversione INSTANTANEA di articoli in un formato DOC (e altri formati), quindi successivamente personalizzabile tramite Word o Pages. Trovo che sia un Plugin ottimo in quanto non commette errori e esporta tutto in pochissimi secondi. Per poterlo utilizzare, oltre ad installarlo vi sarà necessaria una piccola registrazione nel sito Aspose Cloud, per l’inserimento di 2 chiavi che prenderete sullo stesso sito. Dovrete recarvi su Impostazioni -> Aspose Doc Exporter e procedere alla registrazione. Dopo aver correttamente inserito le chiavi all’interno della dashboard, recatevi su Artico
li, selezionate quelli che a voi servono per creare un file Word, cliccate sulla finestrella azioni di gruppo e cliccate su Aspose Export to File.

Subito sarà creato il file DOC e partirà il download.

Categorie
ePub Software

Creare un indice dei contenuti su Word

Oggi andremo a vedere una guida per coloro che scrivono ebook e li vendono sui vari store online come Amazon, Google Books e iBooks. In particolare vi spiegherò il metodo corretto per inserire un sommario all’interno del vostro sito web. Ovviamente L’indice non dovrà essere inserito manualmente da voi, ma sarà del tutto automatico. Anche il numero della pagina corrispondente sarà scritta automaticamente dal sistema.

Su Word non è immediata questa funzione e neanche è predefinita. L’importante è sottolineare che dovrete formattare ogni capitolo con il “Titolo” e il “Sottotitolo” qualora aveste dei sottocapitoli.

Dopo aver fatto questo, recatevi su RIFERIMENTI e dopo aver selezionato la pagina dove inserire l’indice, cliccate su SOMMARIO. Vi verrà chiesto lo stile, se predefinito, moderno, particolare. Selezionatene uno a vostro piacimento e il sommario sarà subito visibile.

Se vi trovate su Word 2015 dovrete ogni volta aggiornare il sommario qualora abbiate inserito nuovi titoli e sottotitoli. La guida funziona sia per sistemi Windows che Mac.

Categorie
ePub WooCommerce

[WooCommerce] Vendere Ebook in modo Autonomo su WordPress

Se siete autori di libri, e volete vendere il vostro digital Epub o PDF in modo autonomo, WordPress vi può venire in aiuto, grazie anche all’uso di WooCommerce, leader dei plugin per la gestione di un sito e-commerce. Abbiamo precedentemente discusso di tante possibilità di utilizzo per molti scopi, oggi vedremo come vendere dei prodotti digitali, nello specifico di un Ebook.

Ciò che ti servirà per pubblicare il tuo ebook sarà:

  • Copertina
  • Piccolo Riassunto del libro
  • Un sito con WordPress
  • Plugin: Woocommerce

Dopo aver correttamente installato il plugin sopra citato, ciò che dovrai fare è andare su Prodotti -> Nuovo Prodotto e iniziare scrivendo Titolo e Descrizione. In basso troverai un pannello fatto apposta per l’oggetto da vendere, dove potrai scegliere il tipo di prodotto. Seleziona Prodotto Digitale. Subito ti sarà visibile un campo dove dovrai inserire il formato ePub e PDF del tuo ebook.

Inserisci un Prezzo fisso o variabile, inserisci qualche tag per il SEO, e il gioco è fatto. Avrai subito il tuo libro online e disponibile alla vendita. Se necessario Woocommerce ti da la possibilità di venderlo in formato cartaceo, ma lì dovresti andare a configurare anche spedizione e altre informazioni.

Categorie
ePub Notizie e Novità

Amazon KDP: Funzione BETA per la Pubblicazione di Libri Cartacei

Da pochissimi giorni è attivata una nuova funzione sul famosissimo Amazon KDP, ovvero il servizio gratuito offerto da amazon per la pubblicazione indipendente di ebook di qualsiasi tipo e di qualsiasi genere. Qualora voi siate già iscritti a questo portale e stiate vendendo libri in forma ePub, da oggi potrai pubblicare sempre GRATUITAMENTE i tuoi libri in forma cartacea, in modo da far conoscere a più gente possibile il tuo lavoro.

Naturalmente si tratta ancora di una versione BETA, nonostante sia bene dire che un servizio del genere era già disponibile con il nome di CreateSpace. Come pubblicare allora i libri già pubblicati in forma Kindle? Niente di così complicato, per ogni libro sarà presente un bottone con scritto: “Crea Versione Cartacea“. Dopo di che saranno selezionate tutte le info già presenti nel libro, e sarà dato un nuovo codice ISBN pronto per la pubblicazione.

Ricordati che non verranno stampate subito delle copie del tuo libro, ma saranno stampate esclusivamente quelle che venderai, quindi non avrai problemi sulla quantità di vendite, il tutto verrà gestito egregiamente da Amazon.

amazon-kdp-libri-cartacei

Una grande novità che rappresenta una svolta alla pubblicazione di libri rispetto al vecchio modo che tutti conosciamo.